Presentazione "Maledetto Sud" - Bologna, Sabato 29 Marzo ore 18.30

Strutturata con il filo conduttore dell’intervista all’autore condotta da 100 Thousand Poets for Change – Bologna, la serata di riflessione e dialogo su “Sud” “Nord”, “arcaicità” “modernità” “stereotipi” “realtà” sarà frammezzata da interventi musicali de Il Parto delle Nuvole Pesanti famosa band calabro-emiliana, dalla proiezione del corto “Le Corbusier in Calabria” undici minuti di immagini, musica e riflessioni, firmati da Fabio Badolato e Jonny Costantino, una sequenza di “lampi tra le rovine” secondo la definizione di Vito Teti, dalla proiezione di immagini dalla serie Italy Below di Giulio Rimondi, e il liutaio Vitantonio Malfarà interverrà con le sue memorie e re-invenzioni. Per dare un’idea dei contenuti della serata riportiamo le parole dello stesso autore :


“Dirsi o sentirsi di un luogo e insieme dell'Italia non è un'operazione semplice e definitiva. E diventa sempre piú complicato nel momento in cui Nord e Sud, quasi come destra e sinistra, perdono gli antichi significati e vanno collocati in un mondo piú vasto, globale. Una riflessione, quella sul Sud, che incontra sempre la potenza degli stereotipi, il senso di noi che è stato costruito nei secoli grazie anche a sguardi ostili e miopi. Forse liberarsi dalla «maledizione» di un'identità angusta, spesso inventata (come quella che oppone Nord a Sud) può spingere a trasformare il conflitto in benedizione, il risentimento in riconoscenza, l'autoassoluzione in consapevolezza dei propri errori.”